PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO

Docenti: 
GANDOLFI CAROLINA
Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
GANDOLFI CAROLINA
Settore scientifico disciplinare: 
PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE (M-PSI/04)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Anno di corso: 
1
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

Al termine del corso gli studenti dovranno avere acquisito conoscenze relative alle principali caratteristiche e tappe dello sviluppo emotivo, cognitivo, fisico e sociale, ai fattori che li influenzano in senso positivo o negativo, alle principali teorie di sviluppo psicologico.
Il corso si propone di favorire negli studenti lo sviluppo di alcune competenze trasversali, quali la capacità di apprendere, l'acquisizione di autonomia di giudizio rispetto alle questioni teoriche e metodologiche affrontate e la capacità di comunicare in merito agli aspetti discussi e appresi

Prerequisiti

nessun prerequisito richiesto

Contenuti dell'insegnamento

La psicologia dello sviluppo si occupa di studiare le caratteristiche e tappe dello sviluppo emotivo, cognitivo, fisico e sociale dell'essere umano con una attenzione particolare al periodo che va dalla nascita all’adolescenza e di indagare i fattori che influenzano tali processi.
Verrà dedicata attenzione agli autori delle principali teorie dello sviluppo psicologico e alle novità apportate al tema dalle nuove conoscenze neuroscientifiche-
Per ogni argomento verranno fornite correlazioni tra le teorie esistenti e le sue applicazioni nella pratica.

Programma esteso

Introduzione alla psicologia dello sviluppo. Di cosa si occupa e perché si studia
Teorie dello sviluppo psicologico: a cosa servono? Come usarle?
Le nuove scoperte neuroscientifiche. Biologia e neurobiologia: influsso di genetica e ambiente.

Infanzia:
Sviluppo emotivo ed affettivo.
Sviluppo cognitivo (Warm cognition)
Sviluppo fisico e motorio
Sviluppo percettivo
Sviluppo del linguaggio
Sviluppo sociale / sviluppo morale
Adolescenza:
Sviluppo delle pulsioni libidiche

Approfondimenti:
Gli approfondimenti saranno scelti sulla base degli interessi manifestati dagli studenti e dalle studentesse.

Bibliografia

Camaioni, L., Di Blasio, P. Psicologia dello sviluppo. Ed. Il Mulino
Alcuni capitoli di altri testi fondamentali verranno indicati nel corso dello svolgimento del corso e caricati su Elly

Metodi didattici

Per la presentazione degli orientamenti teorici e dei concetti di base della disciplina , si farà ricorso principalmente alla lezione di tipo tradizionale; necessaria per la buona riuscita delle lezioni la partecipazione attiva degli studenti con domande e riflessioni personali sulle tematiche trattate. La proposta didattica potrà essere completata con l'ausilio di filmati e materiali di approfondimento tematico.
Qualora vi fossero necessità dettate da emergenze sanitarie, le attività si svolgeranno in tele-presenza attraverso l’utilizzo della piattaforma Teams.
In particolare, saranno realizzate lezioni in modalità sia sincrona (via Teams) che asincrona (caricate sulla pagina Elly del corso).
Durante le lezioni in modalità sincrona (in aula o in diretta on line) si alterneranno momenti prevalentemente frontali a momenti interattivi con gli
studenti ed eventuali ospiti del mondo della professione.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione finale degli apprendimenti verrà effettuata al termine delle lezioni attraverso una prova scritta condotta in presenza.
La prova si compone di 5 domande aperte.
Le domande vertono sui contenuti del corso (volumi indicati + documenti caricati in Elly durante lo svolgimento del corso).
Le risposte alle domande aperte valgono ciascuna al massimo 6 punti. Il tempo di durata massima della prova è di 90 minuti.
Le domande riguarderanno le seguenti aree di apprendimento:
• Conoscenza e comprensione delle tematiche trattate durante le lezioni;
• Autonomia di giudizio in particolare formulando ipotesi interpretative e riflessioni personali sulle tematiche presentate nel corso;
• Abilità comunicative dello studente: verrà valutata la capacità di descrivere e argomentare gli apprendimenti;
• Capacità di apprendere, trattenere e rielaborare gli apprendimenti, anche in modo personale.

I criteri di valutazione saranno: conoscenza dell'argomento, chiarezza espositiva, riflessione critica, apporto personale.
La restituzione delle valutazioni avviene tramite la piattaforma Esse3, in base alla modalità ‘con pubblicazione esiti’, che permette allo studente di decidere, entro 7 giorni dalla comunicazione dell’esito, se accettare o meno la votazione.
Nell’eventuale perdurare dell'emergenza sanitaria, e a seconda dell'evolvere della stessa, l'esame di profitto potrà svolgersi o in modalità mista (ossia in presenza, ma con possibilità di sostenimento anche a distanza per gli Studenti che ne facciano richiesta al Docente), oppure solo con modalità on line per tutti (a distanza). Della modalità prescelta sarà data tempestivamente notizia sul sistema esse3 con anticipo rispetto allo svolgimento dell'esame.

Altre informazioni

Si ricevono gli studenti su appuntamento (tramite contatto via mail) in presenza al termine delle lezioni ogni lunedì dalle 11.30 alle 12:30 oppure in altri momenti tramite piattaforma Teams.