DIRITTO DI FAMIGLIA E DELLE PERSONE MINORI

Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
DIRITTO PRIVATO (IUS/01)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze necessarie per comprendere la peculiare architettura del diritto di famiglia italiano, anche nei suoi possibili sviluppi.In particolare : I) Conoscenza e capacità di comprensione. Conoscenza degli istituti fondamentali del diritto di famiglia e dei principali orientamenti giurisprudenziali in materia.II) Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Lo studente alla fine
del corso sarà in grado di analizzare le fattispecie concrete, onde cogliere la disciplina applicabile al singolo caso concreto sottoposto alla sua attenzione. III) Autonomia di giudizio. Lo studente attraverso le conoscenze acquisite sarà capace di valutare e analizzare le decisioni giurisprudenziali in materia.IV) Abilità comunicative. Lo studente potrà esprimersi in modo corretto e
appropriato sulle tematiche del diritto di famiglia.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Il corso mira a fornire allo studente le nozioni fondamentali del diritto di famiglia con particolare riferimento agli aspetti e ai problemi che la materia solleva. Verranno perciò trattati gli argomenti di seguito indicati: il matrimonio, i rapporti personali e patrimoniali fra i coniugi, la crisi del matrimonio: la separazione personale dei coniugi, lo scioglimento del matrimonio. Le unioni civili e le convivenze di fatto, alla luce della L. 20 maggio 2016, n. 76.
La capacità di agire e la capacità giuridica, cenni sugli strumenti di protezione degli incapaci, la posizione giuridica della persona minore d'età, la filiazione, il rapporto genitori e figli e la responsabilità genitoriale, l’affidamento dei figli nella divisione dei genitori, la protezione del minore, l’affidamento e l’adozione, le obbligazioni alimentari nonché la responsabilità dei genitori per l’illecito dei figli minori.

Programma esteso

Vedi contenuti

Bibliografia

G. BONILINI, Manuale di diritto di famiglia, UTET, Torino, 2018, VIII ed. ( da p.1 a p. 182 e da p.219 a p.510.)

Per la preparazione è necessario un Codice civile aggiornato a scelta dello studente

Metodi didattici

Il corso sarà tenuto con lezioni orali frontali tenute con l’utilizzo di slides, studi di casi e discussione in aula.

Modalità verifica apprendimento

Il raggiungimento di tutti gli obiettivi formativi da parte degli studenti ( I,II, III, IV) viene verificato mediante lo svolgimento della verifica finale che consiste nella risposta orale a minimo tre domande relative al programma oggetto del corso, avendo riguardo sia ai testi consigliati, sia alle lezioni frontali.
Verrà seguito l'ordine alfabetico.

Altre informazioni

Il materiale didattico utilizzato a lezione sarà disposizione degli studenti sul portale Elly