Tirocini formativi

Introduzione al triocinio

Il tirocinio è uno strumento formativo che permette allo studente di effettuare un periodo di esperienza lavorativa presso Enti pubblici o privati, al fine di sviluppare specifiche competenze personali e professionali. Attraverso queste attività, lo studente acquisisce una conoscenza diretta del settore lavorativo cui il titolo di studio può dare accesso, nonché informazioni utili per agevolare una scelta consapevole in relazione al proprio futuro professionale (Decreto del Ministero del Lavoro 25 marzo 1998, n. 142; Decreto del Ministero dell’Università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509, art. 10, lett. f).
L’effettuazione di tirocini nel rispetto delle regole predisposte dall’Ateneo consente agli studenti di ottenere il riconoscimento di un congruo numero di crediti formativi (CFU), generalmente rapportato al numero di ore complessive svolte dai tirocinanti presso il soggetto ospitante (in linea di principio, salvo diversa indicazione del Consiglio del Dipartimento o del Corso di Laurea, 25 ore di tirocinio equivalgono a 1 CFU).
 
L’Università degli Studi di Parma ha stipulato diverse convenzioni con soggetti pubblici e privati al fine di disciplinare le condizioni e le modalità di effettuazione di periodi di tirocinio da parte dei propri studenti presso i soggetti ospitanti.

i tirocini formativi in servizio sociale

si svolgono presso Enti territoriali convenzionati sotto la  supervisione di Assistenti sociali. Ciò consente allo studente di osservare e sperimentare direttamente la pratica professionale.
I tirocini seguono la seguente organizzazione:
 
I anno
seminari introduttivi all'esperienza di tirocinio condotti in aula da Assistenti sociali operanti sul territorio nei diversi settori di intervento: minori, adulti, disabili, anziani.
 
II anno
300 ore di tirocinio in affiancamento ad un Assistente sociale supervisore presso Enti e Servizi territoriali.
 
III anno
300 ore di tirocinio in affiancamento ad un Assistente sociale supervisore presso Enti e Servizi territoriali.

 

Il tirocinio si svolge, di norma, nel secondo semestre del II e III anno di Corso, viene avviato dalla Segreteria didattica del CdL in Servizio sociale che, nei mesi antecedenti all’inizio del tirocinio, individua le disponibilità ed effettua gli abbinamenti studente/Supervisore-Ente.

 

Per informazioni lo studente può rivolgersi a:
 
Sig.ra Sabrina Secchi
Segreteria didattica CdL triennale in Servizio sociale
via Università 7
Tel. 0521/034584
Email: sabrina.secchi@unipr.it
 
 

II ANNO DI CORSO

 

III ANNO DI CORSO